BARI CITTA’ METROPOLITANACULTURA E SPETTACOLI

Elisa Barucchieri danza alla mostra “Beyond the Transition”

Beyond the Transition” è il titolo della mostra organizzata da Anestetico Urbano in collaborazione con Bari Pride a Giovinazzo presso l’Istituto Vittorio Emanuele II. Da ormai sette anni Nicola De Matteo, delegato dal sindaco per la Città Metropolitana di Bari per l’amministrazione e la promozione culturale dell’IVE, si impegna nell’organizzare mostre ed eventi che hanno permesso all’ex convento domenicano di avere una nuova vita. Ad oggi, infatti, l’IVE è punto di riferimento culturale per i giovinazzesi e non solo.

La mostra “Oltre la transizione” è un ulteriore momento in cui emerge l’esigenza di coltivare la bellezza e trattare temi sociali. La mostra è composta di diciotto opere realizzate da: Bianca Roselli, Margherita Ragno, Federica Flowa, Eliana Dabbicco, Maria Pia Maiorano, Giuda Carano e Sandro Dilillo.

Gli artisti utilizzano linguaggi, stili e tecniche differenti ma visitando la mostra è possibile ascoltare ad unisono il loro grido di libertà. L’esigenza è quella di trattare questi temi, l’obiettivo è quello di superare gli stereotipi di genere.

L’idea che emerge dalle opere è quella della libera espressione di sé stessi attraverso forme e modalità complesse, enigmatiche e sempre interessati.

I volontari dell’associazione Anestetico Urbano guidano i visitatori tra le opere ma grazie alla presenza di QR code si possono leggere in autonomia tutte le informazioni necessarie per entrare in contatto con l’artista e la creazione.

La mostra è stata inaugurata lunedì 27 luglio e si concluderà domani 31 luglio. Ma non è questo il motivo per cui oggi, 30 luglio, è giorno giusto per visitarla. Infatti proprio oggi dalle ore 20:00 sarà possibile assistere a due momenti di notevole spessore culturale.

Il primo evento dal titolo Human Library è la narrazione di racconti ed esperienze di persone appartenenti alla comunità LGBT.

A seguire la ballerina, attrice e coreografa di fama internazionale Elisa Barucchieri della compagnia Res Extensa si esibirà nella performance “Metamorphosis”. L’artista è da ormai tre anni consecutivi Direttrice Artistica del Corteo Storico della Caravella di San Nicola di Bari al quale ha apportato apprezzatissime novità tra le quali elementi straordinari di danza aerea.

Elisa Barucchieri ha uno stretto legame con l’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo che affonda le sue radici nel 2012 quando è stata scelta questa sede come prima residenza di Danza di Puglia. Infatti, grazie a quest’opportunità, sono state ospitate numerose compagnie artistiche che hanno avuto modo di lavorare ed esibirsi nella nostra Puglia.

In questi anni è stata più volte madrina della “Notte Bianca della Poesia”. I suoi interventi di danza e recitazione hanno nel corso degli anni sempre più meravigliato il pubblico.

La ballerina ha scelto, anche in quest’occasione, di prendere parte evento presso l’IVE esibendosi in un omaggio alla libertà ed al cambiamento necessario.

Photo Gallery:

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/baripos2/public_html/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 94
style=”display:none;”>
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Sorry! The Author has not filled his profile.