CULTURA E SPETTACOLI

Cinema e spettacolo: via al protocollo sanitario per la ripartenza delle produzioni

(di Marino Flavio Lombardi) L’industria dello spettacolo ha le idee molto chiare: ripartire entro la fine di Giugno; questa mattina è stato appena firmato il protocollo sanitario che consentirà alle decine di produzioni italiane rimaste ferme, di rimettere in moto le macchine da presa; ovviamente il suddetto protocollo sarà sottoposto al governo per verificare gli effettivi presupposti per la ripartenza. Questo è stato il frutto delle decisioni e degli accordi presi dai sindacati e dalle associazioni di categoria, quali Anica (Industrie Cinematografiche), Apa (Produttori Audiovisivi), Ape (Produttori Esecutivi), e Lara (Agenti e Artisti),  durati circa un mese. Il documento focalizza l’attenzione sui comportamenti, procedure, responsabilità con compiti  da adottare soprattutto sui set, nella fase di lavorazione, in modo da contrastare il probabile contagio da Covid-19. Rigore, disciplina e buon senso da parte di tutti i componenti di una produzione, sono state le linee guida che hanno portato alla stila del documento. Il testo è stato firmato da Francesco Rutelli (Anica), Giancarlo Leone (Apa), Marco Valerio Pugini (Ape), Gianluca Curti (Cna Cinema e Audiovisivo), Corrado Azzollini (Confartigianato Cineaudiovisivo), Umberto Carretti (Slc-Cgil), Fabio Benigni (Fistel-Cisl), Giovanni Di Cola (Uilcom-Uil), Delegazione troupe commissione sicurezza Slc-Cgil, Delegazione attrici-attori Sai-Slc-Cgil, Stefano Sardo (100 Autori), Agi Spettacolo, Claudia Pampinella (Doc/it), Moira Mazzantini (Lara).

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/baripos2/public_html/wp-content/plugins/ultimate-author-box/inc/frontend/uap-shortcode.php on line 94
style=”display:none;”>
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Sorry! The Author has not filled his profile.