CULTURA E SPETTACOLI

Partita a Monopoli la XXI edizione del Sudestival

(di Marino Flavio Lombardi) È stata inaugurata il 10 gennaio 2020 la ventunesima edizione del Sudestival, rassegna cinematografica che vede i migliori esponenti del settore proiettare le proprie opere filmiche, con particolare attenzione ai registi e sceneggiatori emergenti. Quest’anno ha aperto i battenti con un omaggio al grande Marco Tullio Giordana, con il film I cento passi, sulla drammatica fine del giornalista siciliano Peppino Impastato, ucciso dalla mafia; insieme alla sceneggiatrice Monica Zapelli, hanno assistito alla proiezione e incontrato il pubblico; in più, sempre Giordana, con lo sceneggiatore del film Pasolini, un delitto italiano, Stefano Rulli, hanno tenuto un Masterclass con i ragazzi dei licei. L’11 gennaio è stato proiettato il film A Tor bella monaca non piove mai, l’opera prima del regista esordiente Marco Bocci. La giuria è presieduta dall’attrice Maria Grazia Cucinotta. Ma non è l’unica cosa interessante di questa edizione che ha in serbo molte novità, come una sezione dedicata ai bambini, col Sudestival Kids, sotto la direzione artistica di Marino Guarnieri, durante il quale saranno proiettati tutti i più recenti film d’animazione; la retrospettiva dal titolo Gli imprescindibili, dedicata al grande attore italiano recentemente scomparso Carlo Delle Piane; e i grandi gemellaggi con altri festival internazionali d’arte cinematografica, come il New Italian Cinema Events di Firenze, dedito alla promozione di film italiani all’estero; lo ShorTs International Film Festival di Trieste, il Golden Apricot di Yerevan (Armenia), teso a sottolineare il gemellaggio tra l’Italia e l’Armenia. Non mancheranno gli ormai conosciuti concorsi, il Concorso Lungometraggi, il concorso Documentari Sudestival Doc e il concorso per cortometraggi Sudestival in Corto. Dieci settimane di film, proiezioni, lezioni, dibattiti e incontri con il pubblico e gli appassionati, per un festival che non vuole essere secondo a nessuno. Il premio assegnato sarà il Faro d’Argento della città di Monopoli e saranno consegnati da critici, attori, registi ed esperti del settore a livello nazionale, come il conduttore di radio24 Franco Dassisti; la presidente del New Italian Cinema Events, Viviana Del Bianco; Giancarlo Visitilli, docente, scrittore e giornalista de La Repubblica Bari; l’attore e regista Maurizio Nichetti; Andrea Minuz, docente di Storia del Cinema all’Università La Sapienza di Roma. Gli scenari di questi eventi saranno ovviamente dislocati nei vari teatri monopolitani, come il Cinema Vittoria, il Nuovo Teatro Mariella, il Teatro e Auditorium Radar, la sala eventi della Biblioteca Randella e, in via eccezionale al cinema Norba di Conversano. La manifestazione terminerà il 13 Marzo 2020. Sudestival è organizzato dall’Associazione Sguardi, sotto la direzione artistica di Michele Suma, con il patrocinio della Regione Puglia, Apulia Film Commission, Uniba e 100Autori.

Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Sorry! The Author has not filled his profile.