CRONACA

Time Zones, musica a zonzo per Bari e provincia

(di Marino Lombardi) – È giunta alla sua 34^ edizione Time Zones, l’evento ormai consacrato che porta in giro per Bari e provincia la buona musica d’autore alternativa non convenzionale. Il festival tocca quest’anno varie location di Bari e dintorni, come Conversano, Acquaviva delle Fonti, Terlizzi, con artisti internazionali, tra cui la celebre ed eccentrica musicista nipponica Midori Hirano, la componente canadese della band post punk svizzera Camilla Sparksss, il gruppo musicale Al Doum & The Faryds, il britannico polistrumentista Fred Firth, il sassofonista statunitense Colin Stetson, già collaboratore di opere musicali del calibro di Lou Reed, la band capeggiata dalla vocalista Valerie Trebeljahr offre un misto di dance culture con la Label Morr Music. Il 12 Ottobre ha aperto la serata il violinista Francesco Del Prete, il 26 Ottobre è stata la volta del jazzista sassofonista Antonio Raia; Domenica 3 Novembre si esibirà la iconica band britannica The Comet Is Coming band, esponenti del Layer psichedelico insieme al jazz, elettronica e funk, protagonisti anche della New Wave Post Punk, il jazzista spagnolo Marco Mezquida, il jazzista italiano Umberto Petrin, il musicista e compositore statunitense Evan Lurie, ed un percorso acustico di musica elettronica offerto dagli irlandesi OTWAK. Il festival offre un panorama non soltanto musicale ma anche teatrale, con uno spettacolo dal titolo “Non mi piace il buio”, tratto dalla triste storia del piccolo Giuseppe Di Matteo, il bimbo sciolto nell’acido solo per avere come unica colpa quella di essere figlio di mafiosi. Musica e teatro si fondono dunque nel progetto Literature, che comprenderà eventi e spettacoli all’Auditorium Vallisa di Bari e al Teatro Rossini di Gioia Del Colle, con la band Giant Sand, sperimentatrice delle radici e delle tradizioni popolari americane. L’evento è suddiviso in varie sezioni, Piano Zone, Ad Museum, Underzones, Time Zones Teatri, Time Zones for the Future. Time Zone è organizzato da Gianluigi Trevisi, con la collaborazione dell’assessorato alla cultura del comune di Bari, l’assessora alla cultura Ines Pierucci e del sindaco di Bari Antonio De Caro e con il patrocinio della Regione Puglia e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il festival sarà presente dal 21 Settembre al 16 Novembre 2019. I concerti serali con inizio alle ore 21.00 hanno biglietti con un costo variabile dai 2 ai 20 euro. Per informazioni e prenotazioni 338/5957238oppure consultare il sito ufficiale www.timezones.it

Onofrio D’Alesio Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
×
Onofrio D’Alesio Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
Latest Posts